Migranti: 90 soccorsi nel Mediterraneo dall'Ocean Viking

A largo coste Libia. Nessuno aveva giubbotto di salvataggio

27 giugno, 12:32

MARSIGLIA, 27 GIU - L'Ocean Viking, la nave umanitaria di SOS Méditerranée, ha soccorso in mare domenica sera 75 migranti da "un gommone sovraccarico e in difficoltà" al largo delle coste libiche, portando a 90 il numero dei sopravvissuti a bordo, ha detto la Ong in un comunicato stampa.

Tra le persone soccorse, 34 minori non accompagnati, quattro donne incinte, otto bambini e un bambino di 9 mesi, "nessuno dei quali aveva il giubbotto di salvataggio", ha affermato la ong con sede a Marsiglia.

Ocean Viking aveva già soccorso 15 persone "che si trovavano su una barca in vetroresina in pericolo nelle acque internazionali al largo della Libia" e anche lì "nessun naufrago indossava un giubbotto di salvataggio".

In collaborazione con la Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (IFRC) a maggio, durante la sua ultima missione nel Mediterraneo centrale, la Ocean Viking ha soccorso circa 300 persone, tra cui un bambino di 3 mesi e 6 donne incinte, ma hanno dovuto aspettare 10 giorni prima di essere accolti in un porto sicuro, in Sicilia.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati