Migranti: Oim, 9.000 riportati in Libia nel 2022

Da inizio anno 156 migranti sono annegati e altri 565 scomparsi

13 luglio, 13:17

(ANSAmed) - TUNISI, 13 LUG - Circa 9.000 migranti, tra cui 656 donne e 342 minori, sono stati riportati in Libia, dopo essere stati soccorsi dalla Guardia costiera al largo delle coste libiche nel 2022. "Nel periodo gennaio-giugno, un totale di 9.000 migranti sono stati sbarcati sulle coste libiche", ha scritto l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) in una nota su Twitter, aggiungendo che dall'inizio dell'anno 156 migranti sono annegati e altri 565 scomparsi.

Nel 2021 32.425 migranti sono stati riportati in Libia, 662 sono morti e altri 891 scomparsi, riferisce l'Oim.(ANSAmed).

Y7Y-NS/ (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati