Migranti:Sos Mediterranee, fare sbarcare 460 su Ocean Viking

Mai così tanti casi medici gravi tra persone a bordo della nave

02 settembre, 13:35

(ANSAmed) - PALERMO, 2 SET - Sono 460 i migranti, tra cui bambini e neonati, a bordo della Ocean Viking da otto giorni, dopo essere stati soccorsi nel Mediterraneo centrale in attesa di sbarcare. Sos Mediterranee e la Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (IFRC) chiedono che "questi naufraghi sbarchino, com'è loro diritto, in un porto sicuro senza ulteriori ritardi".

Il team - dice Sos Mediterranee - sta affrontando un numero enorme di casi medici: esaurimento fisico, disidratazione, infezioni cutanee, ferite non curate. Altri pazienti riportano condizioni mediche croniche e due donne incinte di 9 mesi sono state evacuate. «Non abbiamo mai sperimentato una tale quantità di casi medici gravi a bordo della Ocean Viking prima d'ora. I sopravvissuti si sono trovati in mezzo al mare in situazioni inimmaginabili. Nel disperato tentativo di mettersi in salvo fuggendo dalla Libia, hanno rischiato di morire in mare per annegamento o disidratazione. Secondo la legge del mare, il loro salvataggio sarà completato solo quando avranno raggiunto un Porto Sicuro. Questo stallo deve cessare subito», afferma Xavier Lauth, direttore operativo di Sos Mediterranee.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati