Migranti: Melilla, impedito ingresso di più di 250 persone

Continua la pressione sul confine Marocco-Spagna

20 agosto, 12:26

(ANSA) - MADRID, 20 AGO - Prima dell'alba le forze dell'ordine spagnole e marocchine hanno impedito che più di 250 persone superassero irregolarmente il confine tra il Paese nordafricano e l'enclave di Melilla, che fa parte di quello iberico. Lo riportano media spagnoli citando fonti della delegazione del governo centrale a Melilla.

Si tratta dell'ultimo di una lunga serie di recente tentativi di entrata in massa di migranti nell'enclave, una situazione che ha portato le autorità spagnole a innalzare i livelli di controllo sul confine. In questo caso, non è stata registrata nessuna entrata non autorizzata, secondo le informazioni ufficiali. Nelle prime ore di martedì invece erano riuscite a entrare in territorio spagnolo più di 50 persone. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo