Marocco: 8 miliardi dollari di rimesse a settembre

Il 'tesoro' dei residenti all'estero cresce nonostante pandemia

04 novembre, 14:30

(ANSAmed) - RABAT, 4 NOV - Quasi otto miliardi di dollari.

A tanto ammonta il tesoretto di rimesse che i marocchini residenti all'estero hanno inviato a casa nel mese di settembre.

Il dato arriva dall'Ufficio dei cambi del Ministero delle Finanze.

Rispetto all'anno scorso le rimesse sono aumentate del 42,5%, nonostante la pandemia. Del resto, per poter accogliere 3 milioni di cittadini che abitano oltre confine, Rabat a metà giugno ha programmato dei voli speciali, anche se i collegamenti aerei non erano ancora tornati alla normalità a causa del Covid-19.

Nella classifica dei Paesi arabi che ricevono denaro dai cittadini della diaspora, il Marocco è al secondo posto (con il 13,5%), preceduto solo dall'Egitto, in cima alla lista con una quota del 53,9% del trasferimento di denaro globale nella regione araba, secondo gli studi dell'Unione delle Banche Arabe.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo