Di Maio, intesa con Rabat per rilancio cooperazione Mediterraneo

Politica, economia e migrazioni nei colloqui con omologo Bourita

11 maggio, 15:13

(ANSAmed) - MARRAKESH, 11 MAG - Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha incontrato l'omologo del Marocco, Nasser Bourita, poco prima della sessione di lavoro, al Meeting della coalizione globale contro l'Isis, in corso oggi a Marrakech.

È stata l'occasione per fare il punto sulle relazioni tra i due Paesi. Di Maio si è detto "convinto che il Business Forum porterà grandi benefici ai rispettivi sistemi economici produttivi, anche in prospettiva di un rilancio della cooperazione nel Mediterraneo".

È stato ribadito l'impegno "al mantenimento e al rafforzamento del quadro giuridico che lega il Marocco all'Unione europea", oltre che "garantito il sostegno italiano agli sforzi del Segretario generale Onu per raggiungere una soluzione politica giusta, realista, pragmatica, sostenibile e mutualmente accettabile alla questione del Sahara occidentale".

Infine, sugli sviluppi in Libia e in Sahel, Di Maio ha detto che "c'è la volontà di rafforzare il coordinamento bilaterale con la firma del Piano d'azione per la messa in opera del partenariato strategico multidimensionale". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo