Marocco: 2.400 impiegati fantasma al municipio di Rabat

Sindaca farà indagine interna. 'Su 3.400 lavorano solo in 1.000'

07 giugno, 14:09

(ANSAmed) - RABAT, 7 GIU - Shock al Municipio di Rabat: dei 3.400 funzionari impiegati a servizio del pubblico e negli uffici comunali, solo 1.000 si presentano al lavoro. Prendono tutti lo stipendio, ma in 2.400 non hanno mai varcato la soglia del palazzo comunale. Lo ha rivelato la sindaca al quotidiano in arabo Al Adath Al Maghribia.

Asmaa Rhalou, la prima cittadina eletta di recente tra le fila del partito di centrodestra Rni (Unione nazionale degli indipendenti), la formazione che guida la coalizione di governo al potere, promette di andare a fondo e annuncia di aver aperto un'inchiesta interna per passare al setaccio tutti i nomi. Ha promesso un'indagine "senza timore di possibili rappresaglie".

Quello degli impiegati fantasma è un problema noto in Marocco. I posti nelle amministrazioni pubbliche, raccontano le cronache, sono appannaggio dei politici locali.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati