Ue, 'seria preoccupazione per fatti accaduti a Melilla'

'Priorità diritti umani migranti, contatti con Marocco e Spagna'

27 giugno, 14:28

(ANSAmed) - BRUXELLES, 27 GIU - "Le violenze e le vittime" che si sono registrate alla frontiera di Melilla "sono oggetto di seria preoccupazione" da parte dell'Ue. "La sicurezza dei migranti e l'astenersi dall'eccessivo uso della forza e il rispetto dei diritti umani restano prioritari". E' quanto ha spiegato la portavoce della Commissione europea Nabila Massrali.

"Siamo in contatto con le autorità marocchine per capire chiaramente le circostanze della situazione", ha aggiunto.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati