Migranti: oltre 300 intercettati al largo costa del Marocco

Tra loro anche 4 bambini e dieci donne

26 luglio, 15:56

(ANSAmed) - RABAT, 26 LUG - La Guardia costiera del Marocco ha intercettato oltre 300 migranti, tra cui 4 bambini e 10 donne, al largo delle proprie coste. Lo rende noto un ufficiale. Le 359 persone salvate in mare tra sabato e ieri "si trovavano a bordo di piccole imbarcazioni, anche kayak" nelle acque del Mediterraneo e dell'Atlantico, ha riferito il militare. I migranti, la maggior parte proveniente dal sub-Sahara, sono stati assistiti a bordo delle navi che li hanno tratti in salvo prima di essere trasportati nei porti più vicini.

Ieri, le autorità hanno affermato che 8 corpi sono stati ripescati al largo delle coste meridionali del Paese che è un punto di transito per i migranti che cercano di raggiungere l'Europa. L'ong marocchina Caminando Fronteras ha detto che almeno 1.000 migranti sono deceduti o scomparsi in mare nella prima metà di quest'anno mentre cercavano di raggiungere la Spagna.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati