Immigrazione:Istat,'bomba' demografica Africa ricadrà su Med

Servono 7-800 milioni posti lavoro nel 2055, 'rafforzare Upm'

29 gennaio, 17:24

(ANSAmed) - ROMA, 29 GEN - La popolazione africana è in continua crescita e ''tende ad esplodere", tanto che da oggi al 2055 salirà da un miliardo a 2,4 miliardi di persone. E per far fronte a questa crescita ''occorrerebbero 700-800 milioni di posti di lavoro in più nel mondo". A ricordarlo il presidente dell'Istat Antonio Golini, intervenuto oggi alla presentazione del rapporto su "La comunità marocchina in Italia. Un ponte sul Mediterraneo" del Centro studi e ricerche Idos. ''Dobbiamo guardare lontano - ha proseguito Golini - e prevedere che dall'Africa sub-sahariana la pressione migratoria sarà fortissima e crescente. E' dunque necessario - ha concluso - un forte potenziamento dell'Unione per il Mediterraneo, per rilanciare l'economia di tutti i Paesi dell'area". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo