Erdogan chiama Abu Mazen e Haniyeh, 'Israele terrorista'

'La Turchia intende mobilitare il mondo intero e i musulmani'

10 maggio, 16:40

(ANSAmed) - ISTANBUL, 10 MAG - "La Turchia farà tutto ciò che è in suo potere per mobilitare il mondo interno, e soprattutto il mondo islamico, per fermare il terrorismo e l'occupazione di Israele". Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, in due separati colloqui telefonici sulle violenze a Gerusalemme est con il presidente palestinese Abu Mazen e il capo di Hamas, Ismail Haniyeh.

"La Turchia continuerà a sostenere la causa palestinese, a stare al fianco dei fratelli palestinesi e a proteggere la dignità di Gerusalemme", ha promesso Erdogan, secondo il suo ufficio.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo