Ultimatum Hamas a Israele, liberi la Spianata entro le 18

'Via tutti i soldati e i coloni. Siete stati avvertiti'

10 maggio, 17:04

(ANSAmed) - TEL AVIV, 10 MAG - Hamas ha dato tempo ad Israele "fino alle 18 per far uscire i suoi soldati e i suoi coloni dalla Moschea Al Aqsa e dal rione di Sheikh Jarrah e di rilasciare chi è stato arrestato in questi giorni". Lo ha detto il portavoce dell'ala militare di Hamas Abu Odeiba aggiungendo: "Siete stati avvertiti".

In seguito all'ultimatum, a Gaza le milizie palestinesi hanno attivato una sala di comando unificato. Lo sostengono alcuni siti web. In città si avverte una crescente tensione ed un clima di mobilitazione. Già ieri sera dai minareti delle moschee erano giunti appelli ai giovani a raggiungere la linea di demarcazione con Israele per affrontare i soldati israeliani. Nella notte il lancio di razzi verso Israele era stato accompagnato da manifestazioni di gioia da parte di chi si trovava nelle immediata vicinanze. Ma sul web si leggono adesso anche commenti improntati al pessimismo e al timore che Gaza si accinga ad affrontare un nuovo sanguinoso conflitto con Israele, dopo le operazioni 'Piombo fuso' (2008), 'Colonna di nuvola' (2012) e 'Margine protettivo (2014).(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo