Gaza: media, 'chiusi account WhatsApp di 100 giornalisti'

Protesta anche partito estrema destra israeliano

25 maggio, 13:59

(ANSAmed) - TEL AVIV, 25 MAG - Durante i combattimenti a Gaza fra Hamas ed Israele WhatsApp ha bloccato gli account di "oltre 100 giornalisti locali". Lo ha riferito all'ANSA il vicepresidente dell'associazione dei giornalisti palestinesi di Gaza, Tahsein al-Istal. La sua associazione, ha aggiunto, sta cercando di chiarire le ragioni del provvedimento e ne ha chiesto la revoca. Secondo fonti stampa locali è possibile che i manager di WhatsApp abbiano così reagito al flusso di aggiornamenti, in parte con possibili riflessi militari, divulgati da Hamas alla stampa di Gaza.

Intanto altre rimostranze contro WhatsApp sono giunte oggi in Israele da membri del partito di estrema destra 'Potenza ebraica', che è guidato dal parlamentare Itamar Ben Gvir. Questi ha denunciato che WhatsApp ha bloccato l'account della moglie e di altri membri del suo partito "nell'evidente tentativo di chiuderci la bocca". Nelle settimane passate elementi di estrema destra sono stati coinvolti in alcune città di Israele in gravi tumulti fra ebrei ed arabi.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo