Gerusalemme:annullata Marcia nazionalista ebraica di giovedì

La polizia non ha concesso il transito nel quartiere musulmano

07 giugno, 13:05

(ANSAmed) - TEL AVIV, 7 GIU - La Marcia delle bandiere, la manifestazione nazionalista ebraica in programma giovedì prossimo a Gerusalemme, è stata annullata. Lo hanno fatto sapere, citati dai media, gli organizzatori dopo che la polizia non ha concesso il passaggio della Marcia nel quartiere musulmano della Città Vecchia.

La manifestazione è al suo secondo stop: la prima volta doveva svolgersi il 10 maggio scorso ma fu annullata dopo i tumulti palestinesi sulla Spianata delle Moschee e il conseguente confronto militare con Hamas a Gaza. La decisione è legata a motivi di ordine pubblico e a possibili nuove violenze in città.

Lo stesso ministro della Difesa Benny Gantz ne aveva chiesto lo stop. Proteste sono venute dalla destra nazionalista: Bezalel Smootrich, del partito sionista religioso, ha definito la decisione "una resa vergognosa al terrorismo e alle minacce di Hamas". Hamas aveva annunciato ritorsioni se la Marcia si fosse svolta e l'Autorità nazionale palestinese (Anp) aveva messo in guardia Israele da possibili nuove violenze. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo