Cisgiordania:Israele regolarizza status migliaia palestinesi

Media: ministro difesa Gantz vuole sostenere l'Anp

19 ottobre, 15:54

(ANSAmed) - TEL AVIV, 19 OTT - Israele ha annunciato di aver legalizzato lo status di 4.000 palestinesi della Cisgiordania che da anni erano privi di documenti riconosciuti dall'esercito.

Questo sviluppo giunge dopo una decina di anni in cui questo genere di legalizzazioni era di fatto congelato. Secondo i media rientra in uno sforzo del ministro della difesa Benny Gantz di sostenere le strutture della Autorità nazionale palestinese.

Secondo quanto aggiorna il Times of Israel, l'ufficio del Coordinatore delle attività israeliane nei Territori ha precisato che 1.200 palestinesi che vivono in Cisgiordania riceveranno adesso carte di identità. In questa categoria rientrano persone giunte dall'estero, sposatesi con residenti in Cisgiordania, e anche ex abitanti della Cisgiordania che hanno trascorso lunghi periodi all'estero. Altri 2.800 palestinesi- originari della striscia di Gaza - riceveranno un regolare certificato di domicilio in Cisgiordania. Queste informazioni sono state confermate alla agenzia di stampa Wafa dal ministro palestinese per le questioni civili Hussein a-Sheikh. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo