Gaza: aiuti da Palermo a bimbi orfani per libri e vestiario

Fondi raccolti la scorsa estate grazie a uno spettacolo teatrale

02 novembre, 14:46

(ANSAmed) - PALERMO, 2 NOV - I 5 mila euro raccolti in beneficenza quest'estate, al Teatro della Verdura a Palermo, con lo spettacolo "Come pesci in un barile", sono arrivati a destinazione: sono serviti ad acquistare libri, quaderni, giubbotti per l'inverno e altro vestiario scolastico per i minori e i bambini orfani della scuola elementare di Khan Younis, città della Striscia di Gaza, gemellata a Palermo, assistiti dall'associazione Whatan. E anche per avviare progetti di supporto e di sostegno scolastici.

I ragazzini hanno inviato un breve video dove esprimono il gradimento per il gesto di generosità della città di Palermo.

Un'iniziativa di solidarietà, promossa dall'associazione "Voci nel Silenzio" e sostenuta dall'amministrazione comunale e dal Teatro Massimo, alla quale ha preso parte la Cgil Palermo, la Cgil Sicilia, L'Arci. "Con la collaborazione tra l'associazione 'Voci nel Silenzio' e le altre associazioni siamo riusciti a dare un valore e un senso alla serata artistica organizzata il 29 agosto scorso al Teatro della Verdura - dice Zaher Darwish, responsabile dell'associazione - e a dare un aiuto concreto ai bambini orfani della scuola elementare di Khan Younis, traumatizzati a causa dei bombardamenti nella Striscia di Gaza, durante i quali hanno perso le loro famiglie. La scuola ha anche potuto bandire un concorso per assumere un insegnante di sostegno".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo