Israele: Gantz, basta attacchi coloni a Palestinesi

Ministro a esercito e sicurezza, vanno sradicati

19 novembre, 16:00

(ANSAmed) - TEL AVIV, 19 NOV - Il ministro della Difesa di Israele Benny Gantz ha chiesto all'esercito di intervenire contro le crescenti violenze dei coloni degli insediamenti ebraici in Cisgiordania ai danni dei palestinesi. Gantz ha affrontato lo spinoso dossier in una riunione la notte scorsa con i maggiori rappresentanti della sicurezza interna di Israele. "Questo - ha detto - è un fenomeno grave in termini morali e di sicurezza. Ed ha conseguenze diplomatiche".

Secondo dati recenti dell'esercito, diffusi dalla Radio militare, nei passati mesi gli attacchi contro i palestinesi durante la raccolta delle olive sono saliti a 67 rispetto ai 42 dello stesso periodo dell'anno precedente. Se la raccolta delle olive è il momento di massima tensione compreso l'incendio o il taglio degli alberi, il resto degli attacchi comprende anche il lancio di pietre, le percosse alle persone e qualche volta anche spari. "Quello che comincia con un albero - ha spiegato Gantz - può finire con danni alle persone e, il cielo non voglia, perdita di vite umane. I crimini di odio sono la radice da cui cresce il terrore e dobbiamo sradicarli".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo