Lisbona: omaggio dell'Ambasciata d'Italia a Lina Wertmüller

La rassegna si è conclusa, ma continua online

14 settembre, 12:52

(ANSAmed) - LISBONA, 14 SET - 'Ciao Lina!' è la rassegna con cui l'Ambasciata d'Italia a Lisbona ha reso omaggio alla regista Lina Wertmüller, proponendo una selezione dei suoi film più emblematici in quattro serate di cinema all'aperto, seguite da un folto pubblico tra cui diversi esponenti del governo e del parlamento portoghese. Le proiezioni sono state realizzate nello scenario del patio del Palazzo Conde de Pombeiro, sede della Residenza d'Italia, edificio noto per il prezioso patrimonio di maioliche decorative (azulejos) che ne adornano gli ambienti esterni.

Sottotitolati in portoghese per l'occasione, i film scelti per rendere omaggio alla regista italiana scomparsa nel 2021 sono Mimì metallurgico ferito nell'onore, Film d'amore e d'anarchia, I basilischi e Pasqualino Settebellezze. La rassegna si conclude giovedì 15 settembre ma continua online per tutto il fine settimana. Per estendere l'iniziativa al più vasto pubblico, infatti, l'Ambasciata mette a disposizione in streaming gratuito il film che ha aperto la rassegna. Mimì metallurgico sarà disponibile sulla piattaforma Vimeo dalla mezzanotte di venerdì 16 settembre fino alle 23,59 di domenica 18 settembre (qui il link: https://vimeo.com/742229778/50dba2af34#_blank ).

"Attraversando un secolo di cinema e di storia italiana, sempre attenta alla dimensione sociale dell'arte e alle lotte per l'emancipazione femminile, con un peculiarissimo sguardo satirico e irriverente, la Wertmüller ha firmato affreschi memorabili di un Paese che attraverso i suoi film ha imparato a guardarsi anche con la lente dell'ironia", ha detto l'Ambasciatore Carlo Formosa alla presentazione della rassegna.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati