Di Maio,negoziamo con Algeria-Libia memorandum rinnovabili

E con Tunisia su idrogeno verde. Impegno per diversificazione

14 marzo, 12:27

(ANSAmed) - ROMA, 14 MAR - "Siamo all'opera per una diversificazione delle fonti energetiche. Stiamo negoziando Memorandum d'Intesa con Algeria e Libia sullo sviluppo delle fonti rinnovabili e con la Tunisia sull'idrogeno verde". Lo ha detto il ministro degli esteri Luigi Di Maio intervenendo alla XIII Conferenza congiunta Maeci-Banca d'Italia.

"A livello multilaterale lavoriamo in stretto raccordo con i Paesi dell'Unione Europea e i membri dell'Agenzia Internazionale dell'Energia", ha aggiunto Di Maio. Il ministro ha sottolineato che sulla necessità "di accelerare il processo di diversificazione" "il Governo si è mobilitato e la Farnesina è in prima linea".

"Nelle ultime settimane in sinergia con l'Eni e il suo amministratore delegato Claudio Descalzi ci siamo recati in Algeria, dove ho ricevuto dai miei interlocutori la massima disponibilità e prontezza a incrementare la fornitura di gas naturale all'Italia e all'Europa, in Qatar dove abbiamo discusso delle forniture di Gas Naturale Liquido, di cui Doha è il nostro principale fornitore", ha detto Di Maio.

"Siamo appena rientrati da poche ore dal Congo e dall'Angola, dove abbiamo approfondito con le rispettive autorità le prospettive per una rafforzata cooperazione energetica", ha aggiunto. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati