Calcio: Marocco e Tunisia qualificate a Mondiali Qatar 2022

Eliminate Algeria ed Egitto, resta speranza Emirati Arabi Uniti

30 marzo, 16:22

(ANSAmed) - NAPOLI, 30 MAR - Marocco e Tunisia ai Mondiali, Algeria ed Egitto eliminate all'ultima partita degli spareggi che hanno chiuso le qualificazioni del continente africano ai Mondiali in Qatar, in programma dal 21 novembre di quest'anno. E' questo il verdetto dell'ultima giornata giocata ieri che ha visto il trionfo della Tunisia che ha pareggiato 0-0 contro il Mali dopo aver vinto 1-0 all'andata. Un pari che per la nazionale tunisina stacca il sesto biglietto per i Mondiali di calcio e porta a una grande serata di festa nel Paese a partire da Tunisi dove i tifosi hanno riempito le strade dopo aver festeggiato allo stadio di Rades, a dieci chilometri dal centro della capitale.

Tanti gol e festa anche in Marocco per il biglietto per i Mondiali dopo il 4-1 della nazionale contro il Congo, dopo il pareggio nel match d'andata. Allo stadio Mohamed V di Casablanca i marocchini hanno iniziato la festa con la doppietta di Azedine Ounahi, la nuova stella marocchina, 21enne attaccante dell'Angers, in Francia. I gol di Tarik Tissoudali e Achraf Hakimi hanno completato il poker della nazionale contro il Congo allenato dal tecnico Hector Cuper. Per il Marocco sarà il sesto mondiale giocato. Niente Qatar, invece, per l'Egitto, che si è arreso ai calci di rigore contro il Senegal. Gli egiziani avevano vinto 1-0 in casa all'andata e ieri sera hanno perso con lo stesso risultato. Le due squadre dopo i supplementari senza gol, sono andate ai rigori iniziati con gli errori dal dischetto della stella egiziana Salha e del capitano senegalese Koulibaly, ma alla fine a vincere è stato proprio il Senegal con un solo gol dal dischetto dell'Egitto firmato da El-Soleya. Non basta la vittoria all'andata anche all'Algeria, che ha perso ieri 2-1 contro il Camerun in casa, che ha ribaltato l'1-0 per gli algerini all'andata. Il Camerun ha vinto 1-0 al 90', portando le due squadre ai supplementari in cui gli algerini hanno pareggiato con Ahmed Touba, a due minuti dalla fine, ma il Camerun ha segnato il gol qualificazione nel recupero dei supplementari, festeggiando in uno stadio algerino tornato al silenzio e alla delusione.

In Asia, invece, oltre all'organizzatore Qatar e alla qualificata Arabia Saudita, l'attesa resta per gli Emirati Arabi che a giugno giocheranno in andata e ritorno lo spareggio intercontinentale con l'Australia.(ANSAmed). (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo