Tennis: Djokovic ribadisce, no a vaccinazione anticovid

Trionfatore di Wimbledon non spera in eccezione per tornei Usa

11 luglio, 16:58

(ANSAmed) - BELGRADO, 11 LUG - Novak Djokovic, che ieri ha conquistato il suo settimo titolo a Wimbledon, il quarto consecutivo, ha confermato che non intende vaccinarsi contro il covid, affermando al tempo stesso di non nutrire eccessive speranze su una eccezione medica per lui ai prossimi tornei negli Stati Uniti, dove vige l'obbligo della vaccinazione anticovid per l'ingresso nel Paese.

"Non sono vaccinato e non intendo vaccinarmi, pertanto l'unica buona notizia per me sarebbe quella sull'abolizione del divieto di entrata negli Usa per i non vaccinati. Non sono sicuro che per il mio caso sarà possibile una eccezione", ha detto Djokovic citato oggi dai media serbi. "Sono in vacanza, e intendo riposarmi per alcune settimane, al termine di un periodo faticoso di alcuni mesi. C'è stato tanto tennis e sono contento per questo. Ho ottenuto quello che volevo".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati