Raid Usa ha ucciso un leader di al-Qaida in Siria

Il 20 settembre scorso, pianificava attacchi secondo il Centcom

01 ottobre, 13:25

(ANSAmed) - WASHINGTON, 30 SET - Uno dei leader di al-Qaida, Salim Abu-Ahmad, è stato ucciso in un raid aereo condotto in Siria dalle forze americane lo scorso 20 settembre.

Lo ha reso noto il Comando centrale delle forze armate Usa (Centcom).

Salim Abu-Ahmad era a bordo di un'auto in una zona rurale a nordest del Paese ed era responsabile di aver pianificato, finanziato e approvato attacchi su scala interregionale da parte di al-Qaida, hanno spiegato al Centcom, sottolineando come non risulti che nel corso del raid ci siano state vittime civili.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo