Siria: Ong, raid aerei russi violano tregua con la Turchia

Colpite postazioni a sud di Idlib, in zona sotto influenza turca

20 aprile, 14:13

BEIRUT - L'aviazione russa ha compiuto stamani alcuni raid aerei contro postazioni di miliziani filo-turchi nella regione siriana di Idlib, violando così la tregua in vigore tra Mosca e Ankara dal 2018. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui gli attacchi aerei russi hanno preso di mira località a sud-ovest di Idlib, nell'area montagnosa di Jabal az Zawiya, da anni roccaforte di milizie locali anti-governative sostenute dalle forze di Ankara.
Si tratta della terza violazione aerea da parte dei jet di Mosca dall'inizio di aprile. La tregua siglata tra i due paesi nel 2018 rientra nel processo di spartizione della Siria settentrionale da parte di Russia e Turchia col placet degli Stati Uniti che hanno dispiegato militari nel nord-est e che sostengono i miliziani anti-turchi del Partito dei lavoratori curdi (Pkk).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati