Siriani anti-Assad pronti a sostenere operazione di Ankara

Campagna annunciata contro forze curde in Siria settentrionale

30 maggio, 12:59

(ANSAmed) - ISTANBUL, 30 MAG - Gruppi di militanti siriani che si oppongono al presidente Bashar al-Assad si sono dichiarati pronti a sostenere la Turchia nell'operazione militare annunciata contro le forze curde nel nord della Siria.

Lo fa sapere Sabah che riporta dichiarazioni di rappresentanti dell'Esercito siriano nazionale, formazione militare attiva nel nord della Siria in funzione anti Assad e già appoggiata da Ankara.

"La preparazione si può svolgere in uno o due giorni, ci sono migliaia di combattenti pronti a partecipare insieme ai militari turchi", ha affermato il capitano Abdul Salam Abdul Razak.

Secondo i militari siriani, l'operazione potrebbe concentrarsi a Tal Rifaat e Kobane, località siriane sul confine con la Turchia, o nelle vicinanze, ancora controllate dai militanti curdi che Ankara ritiene terroristi.

La scorsa settimana, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan aveva annunciato che "presto" sarebbe stata lanciata una nuova campagna militare contro le forze curde nel nord della Siria con l'obiettivo di completare una zona di sicurezza profonda 30 km sul confine meridionale della Turchia.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati