Siria: tv, aeroporto Damasco chiuso almeno fino al 20 giugno

Dopo 'ingenti danni' causati dal raid aereo israeliano del 9/6

13 giugno, 10:42

(ANSAmed) - BEIRUT, 13 GIU - Rimarrà chiuso almeno fino al 20 giugno l'aeroporto internazionale di Damasco, colpito lo scorso 9 giugno da uno dei più violenti attacchi aerei israeliani contro postazioni iraniane e di milizie filo-iraniane schierate in Siria.

Lo riferisce oggi la tv di Stato siriana, all'indomani della visita nello scalo danneggiato del premier siriano Hussein Arnus e del ministro dei trasporti Zuheir Khzeim.

Il premier siriano ha confermato, quanto già riferito da media siriani e internazionali, che nel raid israeliano sono state colpite le piste di decollo e atterraggio, oltre a un terminal dell'aeroporto.

I media governativi siriani smentiscono che il raid israeliano abbia preso di mira obiettivi militari, mentre l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria e altri media confermano che sono stati colpiti obiettivi di milizie filo-iraniane all'interno dello scalo aereo.

Nell'attacco del 9 giugno, secondo i media di Damaso, è rimasto ferito un civile. Da anni, Israele colpisce obiettivi militari iraniani e filo-iraniani in Siria.

Intanto i voli civili sono stati per ora dirottati su Aleppo, metropoli siriana ampiamente distrutta dalla guerra in corso nel paese da più di 11 anni e che dista circa 10 ore di auto dalla capitale a causa dei numerosi posti di blocco militari e di milizie lealiste presenti lungo l'autostrada.

Da circa dieci anni, il governo centrale siriano, incarnato dal contestato presidente Bashar al Assad e sostenuto da Iran e Russia, condivide con miliziani jihadisti sciiti filo-iraniani, di nazionalità irachena, libanese e afgana, il controllo di ampie parti del territorio.

Gli Hezbollah libanesi e membri dei Pasdaran iraniani sono schierati dal 2013 dentro e fuori l'aeroporto di Damasco. Questo costituisce uno degli snodi dell'influenza iraniana che si estende dalla Repubblica islamica fino al Mediterraneo passando per Iraq e Siria. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati