Di Maio, bene la cooperazione trilaterale su Alto Adriatico

'Con Slovenia e Croazia un approccio concreto ai problemi'

21 aprile, 15:13

(ANSAmed) - LUBIANA, 21 APR - Il lavoro impostato quattro mesi fa a Trieste ha posto le basi per una proficua collaborazione per lo sviluppo dell'Alto Adriatico. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, al termine dell'incontro trilaterale oggi con Slovenia e Croazia svoltosi nei pressi di Lubiana. Di Maio ha espresso soddisfazione per il livello del dialogo e l'eccellente ospitalità.

"Questa collaborazione è impostata a un approccio concreto perché i territori hanno bisogno di risposte concrete per ripartire con rinnovato slancio", ha affermato il titolare della Farnesina, aggiungendo che la proposta di un certificato verde europeo è un passo avanti importante, sempre da agganciare alle campagne vaccinali nazionali e a un coordinamento europeo.

Per quanto riguarda la collaborazione tematica, Di Maio ha spiegato che il disegno di legge sulle Zone economiche speciali è all'esame del Senato. Inoltre, le quattro principali aree - economia del mare, salvaguardia del territorio, sicurezza marittima e connettività tra i porti dell'Adriatico del nord - devono essere i cardini per la ripresa dell'economia della regione, con ricadute importanti sui territori anche grazie allo sviluppo del turismo sostenibile. "L'eccellente livello di collaborazione grazie al formato trilaterale", ha concluso Di Maio, "permette di sviluppare l'Alto Adriatico quale asse di collegamento logistico e infrastrutturale dell'Europa con il resto del mondo".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo