Von der Leyen, Slovenia porti avanti lavoro su stato diritto

Premier Jansa, presidente turno Ue, su graticola Europarlamento

06 luglio, 10:25

(ANSAmed) - STRASBURGO, 06 LUG - "Si lavori insieme, malgrado le nostre differenze". Così la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen intervenendo al Parlamento europeo a Strasburgo e riferendosi alla presidenza di turno della Ue che dal 1 luglio è affidata alla Slovenia, il cui premier, Janez Jansa, stamani e sulla graticola del Parlamento eoropeo. "La parola è la fiducia, fiducia nei media liberi, nella lotta alla corruzione e io conto sul governo sloveno affinché si porti avanti il lavoro importante sullo stato di diritto, questi valori, come lo stato di diritto sono importanti".

Gli eurodeputati discutono le priorità della presidenza slovena che dovrebbe concentrarsi sulla tempestiva attuazione del pacchetto di incentivi del Recovery, per finanziare le misure nazionali volte ad alleviare le conseguenze economiche e sociali della pandemia e facilitare l'adozione dei piani nazionali di ripresa. Inoltre la Slovenia ha annunciato che intende portare avanti la discussione sulla Conferenza sul futuro dell'Europa e promuovere lo Stato di diritto in tutta l'Unione europea.

"La strategia vaccinale sta funzionando, ora tutto dipende dai singoli, i vaccini ci sono, quindi cari europei, vaccinatevi". Lo ha detto Jansa al Parlamento europeo.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo