Da Roma a Madrid, viaggio nel romanzo giallo internazionale

Cervantes lancia 2 giorni di incontri noir con ospiti in 6 città

02 novembre, 11:17

(ANSAmed) - NAPOLI, 02 NOV - Da Roma, Palermo, Napoli e Milano, fino a Stoccolma e Madrid. Tutta l'Europa è coinvolta nella quinta edizione di "Nero Giallo", la rassegna internazionale dell'Instituto Cervantes dedicata al romanzo giallo in programma domani e il 4 novembre con un ciclo di incontri noir con eventi sia in presenza che on line.

Due giorni per raccontare e analizzare la novela negra, con alcuni tra i più autorevoli autori europei e latinoamericani, protagonisti di conferenze, incontri e tavole rotonde in presenza - a Roma, Palermo e Stoccolma - e in streaming sui canali YouTube e i social delle sedi dell'Instituto Cervantes coinvolte in questa edizione. In particolare a Roma, domani alle ore 18 nella Sala Dalí (Piazza Navona, 91), gli autori Ángel de la Calle e Romano de Marco saranno protagonisti della tavola rotonda dal titolo "Graphic novel e noir", con al centro la combinazione tra immagine e parola, tra fiction e fumetto, al centro dell'incontro. In programma anche un omaggio ad Andrea Camilleri, domani e giovedì alle 11 in streaming su YouTube, con Marta Barrio (Spagna), Juana Salabert (Francia), Javier Puebla (Spagna) e Juan Carlos Chirinos (Venezuela). Nei due incontri virtuali i protagonisti analizzeranno la scrittura del grande autore siciliano attraverso alcuni testi e riflessioni personali.

In collaborazione con la rivista colombiana Libros y Letras, inoltre, gli scrittori Ricardo Silva Romero e Leonardo Padrón risponderanno su Twitter a una serie di domande e curiosità dei lettori. Tra gli ospiti attesi a Nero Giallo 2021 ci saranno, inoltre, Maurizio de Giovanni e Paolo Roversi (protagonisti di "passeggiate virtuali", rispettivamente a Napoli e Milano), Giuseppina Torregrossa, gli scrittori spagnoli Yanet Acosta, César Pérez Gellida, Inés Plana, Ana Lena Rivera e Ignacio del Valle. Gli argentini Clara Obligado e Claudia Piñeiro, il venezuelano Rubi Guerra, il messicano Jorge Volpi e le scrittrici María Fernanda Ampuero (Ecuador), Anna Bågstam (Svezia) e Mercedes Rosende (Uruguay).

Le suggestioni del racconto e l'analisi degli aspetti cruciali, la lettura dei testi, le curiosità e gli aneddoti legati alla fase creativa, rappresentano il fulcro di Nero Giallo. Passeranno in rassegna nel corso di questa edizione storie attuali, temi scottanti, situazioni avvincenti e surreali raccontate attraverso la novela negra, il romanzo giallo, il thriller, il poliziesco. Molteplici sfumature dello stesso colore che costituiscono il cuore pulsante dell'evento annuale promosso dall'Instituto Cervantes. Una rassegna che mette a confronto autori di diversi paesi che analizzano il successo di questo genere letterario nato nella seconda metà del XIX secolo, che ancora oggi riscuote grandi consensi grazie all'ausilio della fiction e del fumetto. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo