Eruzione Canarie: ordine di stare a casa per 33mila persone

Alti valori di emissioni del vulcano, scatta piano d'emergenza

13 dicembre, 14:55

(ANSAmed) - MADRID, 13 DIC - Le autorità delle Canarie hanno emesso un ordine di stare a casa valido in tre comuni di La Palma, isola colpita da un'eruzione vulcanica, dopo il rilevamento di alti valori di anidride solforosa (So2). In queste zone vivono circa 33.000 persone, secondo dati dell'Istituto Nazionale di Statistica riportati dai media iberici. I responsabili del piano d'emergenza per l'eruzione del Cumbre Vieja chiedono alla popolazione di rimanere in casa con porte e finestre chiuse e con eventuali ventole, aria condizionata o riscaldamento spenti. Con 85 giorni di attività, ieri l'attuale eruzione di La Palma è diventata la più lunga mai registratasi sull'isola spagnola.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo