Spagna: nuova moria di pesci in laguna Mar Menor

Raccolti circa 250 esemplari su una spiaggia della laguna

20 maggio, 14:33

(ANSAmed) - MADRID, 20 MAG - Nuovo episodio di moria di pesci nel Mar Menor, una laguna salata situata nel sud-est della Spagna e considerata uno degli ecosistemi più fragili del Mediterraneo, soggetta da anni dalle ripercussioni nocive di attività umane come l'agricoltura intensiva. Lo riportano media iberici, spiegando che mercoledì mattina sono stati trovati circa 250 pesci morti di piccole dimensioni su una delle spiagge del Mar Menor. Casi di questo tipo sono soliti verificarsi a causa di mancanza d'ossigeno nelle acque della laguna.

La precaria situazione del Mar Menor è balzata all'attenzione delle cronache internazionali in particolare ad agosto 2021, quando ci fu una grave moria di pesci, con tonnellate di esemplari morti raccolti in pochi giorni. Sia il caso di allora sia quello di questa settimana, più contenuto, sono avvenuti in coincidenza con alte temperature (con massime di oltre 30 ºC).

La responsabilità politica dei danni ambientali alla zona, denunciati da attivisti e abitanti del luogo da anni, è oggetto di una lunga diatriba tra lo Stato e la Regione di Murcia, nel cui territorio è situato il Mar Menor. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati