Migranti:legali, 33 condanne a coinvolti in tragedia Melilla

Ong marocchina, 'sentenza severissima, la corte rettifichi'

19 luglio, 18:19

(ANSAmed) - MADRID, 19 LUG - Un tribunale marocchino ha condannato a 11 mesi di carcere 33 persone coinvolte in un tentativo di accesso di massa in territorio spagnolo attraverso il confine di Melilla a fine giugno. Lo hanno affermato legali che si sono occupati della difesa degli imputati alle agenzie di stampa Efe e Afp.

In quel convulso episodio, il 24 giugno scorso, nel quale in centinaia tentarono di entrare in Spagna alla disperata ammassandosi lungo la barriera alla frontiera, almeno in 23 persero la vita, secondo le autorità marocchine. I 33 condannati sono stati considerati colpevoli di ingresso irregolare in Marocco, scrive l'Afp. "È una sentenza molto severa", ha commentato sui social l'Associazione Marocchina per i Diritti Umani, "speriamo che la Corte d'Appello rettifichi".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati