Tunisia: a la Manouba cattedra Lingua e Cultura Siciliana

II Università al mondo ad inserirla come materia complementare

11 marzo, 11:57

(ANSAmed) - TUNISI, 11 MAR - A partire dal prossimo anno accademico 2016-2017, alla facoltà di Lettere dell'Università de la Manouba verrà aperta una cattedra di Lingua e cultura Siciliana. L'annuncio è stato fatto a Tunisi dal prof. Alfonso Campisi, docente di filologia italiana e romanza alla Manouba, in occasione di un convegno organizzato dall'Associazione internazionale per gli studi di Lingua e Letteratura italiane (Aislli) all'Istituto italiano di cultura. L'insegnamento della lingua e cultura siciliana, come materia complementare, sarà introdotto nel cursus del Master d'italianistica e verrà diviso in tre parti: lingua, studi poetici e letterari, cultura e civiltà. "Il progetto - spiega ad ANSAmed Campisi - vede la luce grazie anche alla collaborazione con l'Università della Pennsylvania di Filadelfia (USA), dove già si insegna lingua e cultura Siciliana. L'Università de la Manouba di Tunisi sarà dunque la seconda istituzione universitaria al mondo ad inserire Lingua e cultura Siciliana come materia complementare all'interno di un percorso di studi universitario". (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo