Tunisia: entrate turistiche in calo del 55% a fine aprile

06 maggio, 15:53

(ANSAmed) - TUNISI, 06 MAG - Dati negativi per il turismo tunisino. Le entrate derivanti dal settore turistico sono diminuite del 55% nei primi quattro mesi del 2021, rispetto allo stesso periodo del 2020. Lo si evince dagli indicatori monetari e finanziari diffusi dalla Banca Centrale della Tunisia (Bct).

I ricavi del turismo, da gennaio a fine aprile, sono passati da 536,3 milioni di dinari a 439,2 mln di dinari (pari a 132 milioni di euro) al 30 aprile di quest'anno. Il governo di Tunisi ha deciso misure per i professionisti del settore per far fronte alle ricadute della pandemia, soprattutto perché il settore del turismo è uno dei settori più colpiti da questa crisi sanitaria. Il ministero tunisino del Turismo sta attualmente implementando una strategia di promozione per il 2021 per la destinazione Tunisia, ha affermato il ministro del turismo e dell'artigianato Habib Ammar. La campagna vaccinale nazionale aiuterà a fornire una visione chiara ai vari tour operator e turisti che desiderano visitare la Tunisia, ha aggiunto. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo