Amb. Norland nominato Inviato speciale Usa per la Libia

Guiderà gli sforzi diplomatici per una soluzione politica al conflitto

11 maggio, 10:41

TUNISI - L'ambasciatore americano in Libia, Richard Norland, è stato nominato anche "Inviato speciale degli Stati Uniti per la Libia": lo rende noto il Dipartimento di Stato Usa in un comunicato, precisando che "nel suo ruolo di inviato speciale degli Stati Uniti, l'ambasciatore Norland guiderà gli sforzi diplomatici statunitensi per promuovere il sostegno internazionale per una soluzione politica al conflitto guidata dalla Libia, inclusiva e negoziata, facilitata attraverso le Nazioni Unite".
L'ambasciatore Norland "è capo della missione presso l'Ufficio esterno della Libia a Tunisi dall'agosto 2019", ricorda la nota spiegando che il nuovo incarico sottolinea "l'importanza che gli Stati Uniti attribuiscono a un'azione diplomatica mirata e di alto livello a sostegno del processo politico libico che culminerà con le elezioni del 24 dicembre 2021".
Norland "lavorerà a stretto contatto con i partner chiave per rafforzare gli sforzi per mantenere il processo politico sulla buona strada e garantire l'allontanamento di forze straniere dalla Libia", conclude il comunicato. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo