Migranti: Unhcr, 650 riportati a Tripoli da Guardia costiera

Erano partiti a bordo di 4 gommoni da Zwara

17 maggio, 11:09

TUNISI - Oltre 650 persone trovate in mare sono state riportate ieri a Tripoli dalla Guardia costiera libica: lo rende noto su Twitter l'Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) in Libia.
I migranti erano "partiti a bordo di 4 gommoni da Zwara, e sono stati intercettati/soccorsi e riportati indietro in due diversi sbarchi", spiega l'Unhcr sottolineando che è stata offerta loro "urgente assistenza umanitaria e medica". Il numero di migranti riportati in Libia la scorsa notte è 683, ha precisato Safa Msehli, una portavoce dell'Oim, l'Organizzazione mondiale per le migrazioni con sede a Ginevra, rispondendo a una domanda dell'ANSA.
"Il sostegno alle entità della SaR libica dovrebbe essere subordinato al fatto che nessuno sia stato arbitrariamente detenuto o soggetto a violazioni dei diritti umani", ha affermato la portavoce in un tweet che segnalava l'operazione. "Senza tali garanzie, tale sostegno dovrebbe essere riconsiderato", ha aggiunto Msehli.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo