Libia-Turchia: Tripoli, stop visti per favorire investimenti

Premier, 'faremo tutto ciò che serve per agevolare le imprese'

14 aprile, 10:20

(ANSAmed) - ISTANBUL, 14 APR - La Libia intende abolire i visti d'ingresso per i cittadini turchi in modo da favorire la presenza delle imprese di Ankara e i loro investimenti nella ricostruzione. Lo ha detto il premier di Tripoli, Abdelhamid Dbeibah, prima di lasciare la Turchia dopo la visita di due giorni con 14 membri del suo governo e numerosi alti ufficiali delle forze armate.

"Avvieremo immediatamente le procedure per la totale abolizione dei visti e le iniziative necessarie per costituire un consolato turco a Bengasi. Vogliamo che i settori privati turco e libico interagiscano e collaborino e faremo tutto ciò che è necessario per facilitarvi", ha detto il capo del governo di unità nazionale libico, incontrando un gruppo di imprenditori di Ankara. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo