Siria: Turchia, elezioni presidenziali sono illegittime

'Saranno privati del diritto di voto 7 milioni di profughi'

23 aprile, 10:03

(ANSAmed) - ISTANBUL, 23 APR - "Le elezioni presidenziali che il regime siriano ha annunciato" per il 26 maggio "non possono essere considerate legittime dalla comunità internazionale".

Così in una nota il ministero degli Esteri turco, che sottolinea come "quasi 7 milioni di siriani in diaspora" verrebbero privati del diritti di voto e che le elezioni sono "lungi dall'essere libere e giuste".

Ankara sottolinea inoltre che queste consultazioni sono "incompatibili con i criteri della road map definita dalla risoluzione 2254 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite" e dal canto suo assicura che "continuerà a sostenere gli sforzi per trovare una soluzione politica al conflitto siriano" sulla base della stessa risoluzione Onu. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo