Covid: azienda turca produrrà il vaccino russo Sputnik V

Nei prossimi mesi si aggiungerà al cinese Sinovac e a Pfizer

26 aprile, 16:19

(ANSAmed) - ISTANBUL, 26 APR - L'azienda farmaceutica turca Viscoran avvierà nei prossimi mesi una produzione di massa del vaccino russo anti-Covid Sputnik V. Lo ha reso noto la stessa compagnia, annunciando di aver raggiunto un accordo con il Fondo per gli investimenti diretti di Mosca.

Nei giorni scorsi il ministro della Salute di Ankara, Fahrettin Koca, aveva riferito che il siero sarebbe stato presto disponibile nel Paese, aggiungendosi al vaccino cinese Sinovac - largamente prevalente nel portafoglio vaccinale turco - e a Pfizer-BioNTech. Dall'inizio della campagna, a metà gennaio, sono state somministrate in tutto oltre 21,3 milioni di dosi, di cui 8,1 milioni di richiami.

Nei giorni scorsi i contagi sono cominciati a scendere, dopo aver raggiunto picchi di oltre 60 mila al giorno. Dall'inizio della pandemia, i casi confermati sono oltre 4,6 milioni e le vittime 38.358.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo