Turchia: delegazione in Egitto per normalizzare i rapporti

In settimana missione governativa:'Creare meccanismo bilaterale'

04 maggio, 14:27

(ANSAmed) - ISTANBUL, 04 MAG - Una delegazione governativa turca, guidata dal viceministro degli Esteri Sedat Onal, si recherà in settimana al Cairo per avviare l'annunciato percorso di normalizzazione delle relazioni con l'Egitto, dopo quasi 8 anni dalla rottura seguita alla destituzione del presidente Mohammed Morsi, esponente dei Fratelli musulmani sostenuti da Recep Tayyip Erdogan.

L'avvio del disgelo, con la ripresa dei contatti diplomatici, era stato reso noto a marzo dal ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu.

"Ci stiamo impegnando per creare un nuovo meccanismo con l'Egitto per affrontare le questioni bilaterali", ha spiegato il portavoce dell'Akp di Erdogan, Omer Celik. Oltre ai rapporti bilaterali, al centro della visita ci saranno le questioni legate alle attività nel Mediterraneo e alla "sicurezza nella regione", dove Ankara e Il Cairo si sono schierate negli anni su fronti opposti in molti dossier cruciali, tra cui la Libia.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo