Turchia: almeno 26 femminicidi in settembre

Da gennaio almeno 234 donne uccise a causa di violenza domestica

06 ottobre, 13:24

(ANSAmed) - ISTANBUL, 6 OTT - Sono almeno 26 le donne uccise da uomini in Turchia nel mese di settembre, lo riporta l'agenzia Bianet nel suo rapporto mensile dedicato alla violenza di genere. Nella maggior parte dei casi i femminicidi sono avvenuti tra le mura di casa e gli assalitori sono mariti, fidanzati o parenti.

Dall'inizio dell'anno almeno 234 donne sono state uccise da uomini, dato che segna un aumento rispetto allo stesso periodo nel 2020, quando i femminicidi furono 206. Il tema della violenza contro le donne nel 2021 è entrato fortemente nel dibattito pubblico a causa delle proteste femministe contro la decisione del presidente turco Erdogan di ritirare, a marzo, il Paese dalla Convenzione di Istanbul, il più importante trattato internazionale per combattere la violenza contro le donne ratificato dalla Turchia già nel 2012.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo