Turchia-Armenia: a Mosca incontro per ripresa rapporti

Ministro turco Cavusoglu, 'presto voli Istanbul-Yerevan'

27 dicembre, 16:30

(ANSAmed) - ISTANBUL, 27 DIC - Si terrà in Russia la prima riunione tra i rappresentanti speciali nominati da Ankara e Yerevan per guidare il processo di normalizzazione dei rapporti tra Turchia e Armenia. Lo ha reso noto il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu.

"Il primo incontro si svolgerà a Mosca, c'è questa volontà da parte dell'Armenia", ha detto il ministro, senza specificare una data, durante la conferenza stampa di fine anno al ministero degli Esteri ad Ankara. Cavusoglu ha inoltre reso noto che "presto saranno inaugurati voli tra Istanbul e Yerevan".

Il 14 dicembre Cavusoglu aveva annunciato che Turchia e Armenia avrebbero nominato rappresentanti speciali per condurre un processo di normalizzazione tra i due Paesi e pochi giorni dopo Ankara aveva scelto l'ex ambasciatore turco a Washington, Serdar Kilic, per ricoprire il ruolo. Il confine tra Turchia e Armenia è chiuso dal 1993 a causa del sostegno di Ankara all'Azerbaigian nel conflitto con l'Armenia per la regione contesa del Nagorno-Karabakh.

Nel 2009 fu approvato un protocollo per la normalizzazione dei rapporti che però non fu mai ratificato da Ankara e Yerevan: le relazioni diplomatiche restarono complicate e il confine non venne aperto. Dopo la riconquista di alcuni territori del Nagorno-Karabakh da parte dell'Azerbaigian nel conflitto con l'Armenia tra settembre e novembre 2020, Ankara ha manifestato a più riprese la volontà di aprire un processo di normalizzazione con Yerevan. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati