Yemen: Unicef, 10mila bambini uccisi o feriti nel conflitto

La crisi umanitaria è la peggiore del mondo

19 ottobre, 16:06

GINEVRA - Almeno 10.000 bambini sono stati uccisi o feriti in Yemen dallo scoppio dei combattimenti nel marzo 2015 : "il conflitto in Yemen ha così raggiunto un'altra pietra miliare vergognosa", ha deplorato l'Unicef oggi a Ginevra. "Si tratta dell'equivalente di quattro bambini al giorno ed il dato copre solo i casi che l'Onu ha potuto verificare", ha sottolineato il portavoce dell'Unicef James Elder, reduce da una missione nel paese.
La crisi umanitaria in Yemen è la peggiore del mondo e continua a degradarsi a causa di un conflitto violento e prolungato, una crisi economica, il degrado di ogni tipo di servizio e la limitata risposta agli appelli di fondi delle Nazioni Unite, in un Paese dove quattro bambini su 5, pari a 11 milioni, hanno bisogno di assistenza umanitaria. L'Unicef - ha detto il portavoce - ha urgente bisogno di oltre 235 milioni di dollari per continuare il suo lavoro in Yemen fino alla metà del 2022 e non essere costretta a ridimensionare o interrompere la sua assistenza vitale per i bambini vulnerabili. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo