Ue stanzia 3 mln per rimuovere superpetroliera nel Mar Rosso

Sostegno al piano 'Onu per evitare catastrofe ambientale

18 maggio, 13:54

(ANSAmed) - BRUXELLES, 18 MAG - L'Unione europea fornirà 3 milioni di euro a sostegno del piano coordinato dalle Nazioni Unite per affrontare la minaccia ambientale rappresentata dalla petroliera FSO Safer nel Mar Rosso. La FSO Safer è una superpetroliera in rapido disfacimento ormeggiata al largo delle coste dello Yemen, che contiene circa 1,14 milioni di barili di greggio leggero. È a rischio imminente di fuoriuscita o esplosione, creando una potenziale catastrofe umanitaria, economica e ambientale nello Yemen e nel Mar Rosso, con effetti duraturi in tutta la regione. E potrebbe inoltre causare una grave interruzione del commercio marittimo mondiale che passa per lo stretto di Bab El Mandeb.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati