Chiamata Cingolani-Vestager su bollette scontate a industrie

Ministro difende sistema di interrompibilità imprese energivore

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 17 MAG - Il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, in una telefonata oggi con la commissaria Ue alla Concorrenza, Margrethe Vestager, ha difeso il regime italiano di "interrompibilità delle imprese energivore", che l'Unione europea ritiene aiuti di stato.

L'interrompibilità significa che le industrie che consumano molta elettricità accettano di subire improvvise interruzioni delle forniture, per permettere al gestore della rete di coprire picchi di consumi in altri settori (ad esempio per il condizionamento d'estate). In cambio, le aziende ricevono uno sconto in bolletta, che viene coperto dallo stato.

Cingolani ha spiegato oggi a Vestager che l'Italia ha un sistema di interrompibilità molto più avanzato ed efficiente degli altri paesi europei, e che questo sistema è necessario per evitare problemi e blackout sulla rete elettrica. Vestager ha risposto che l'argomento dovrà essere approfondito in incontri successivi, e che comunque l'Italia anche in questo campo deve permettere la concorrenza di altri operatori europei. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie