Teen

La letterina e i sogni dei bambini per Natale, non solo giocattoli

Ricerca europea, cantare le canzoni alla radio o andare a New York

La tradizione della letterina, amata in tutta Europa foto iStock. © Ansa
  • Redazione ANSA
  • 25 dicembre 2021
  • 22:31

A Natale certe tradizioni sono irrinunciabili: dalla cena della vigilia tassativamente a base di pesce, a quella di Capodanno con cotechino e lenticchie, ma anche la preparazione dell’albero l'8 dicembre, il presepe e il calendario dell’avvento per una piccola sorpresa ogni giorno, fino al gioco della tombola, che dal XVIII secolo anima e rallegra le festività in famiglia, soprattutto nel sud del bel paese. E poi c'è il tema del viaggio, che sia all’estero o in prossimità, si conferma come una scelta sempre meno popolare, se non altro per ragioni continengenti di emergenza sanitaria, riscuotendo interesse solo per il 2% delle famiglie italiane.
Per i bambini, invece, il Natale non è solo famiglia, ma anche magia e sorpresa: svegliarsi la mattina e vedere i pacchetti colorati sotto l’albero illuminato è senza dubbio il regalo più atteso. Ma se per i più piccoli queste feste sono gioia e felicità, ogni anno gli adulti devono giocare d’anticipo e dedicare del tempo per scegliere e acquistare i regali più desiderati. Secondo quanto emerso dalla survey realizzata nel mese di dicembre da Novakid, scuola di lingua online per bambini tra i quattro e i dodici anni, con la partecipazione di oltre 2.000 genitori da Francia, Germania, Spagna, Italia, Polonia, Turchia e Russia, il 62% dei genitori si fa guidare nelle scelte dalle “letterine”, mentre solo il 21% afferma di chiedere direttamente ai propri figli cosa desiderano ricevere per evitare di commettere errori.
Per quanto riguarda le tipologie dei regali richiesti, la tendenza è più o meno la stessa in tutti i paesi europei: costruzioni Lego, videogiochi, Pokemon, console (come Nintendo Switch, Playstation) e giocattoli sono tra i primi desideri dei bambini in tutti i paesi europei. Da evidenziare come i genitori italiani prendano come opzione regalo anche i libri, per unire così l’utile al dilettevole, incentivando i propri figli alla lettura. Ma rispetto ad altri paesi, in Italia ben l'81% delle famiglie sono convinte che i loro figli siano soddisfatti dei regali ricevuti e solamente il 18% pensa che desiderino ricevere un regalo diverso. E i desideri? Tra le risposte ricevute, le più votate sono state: un viaggio a New York, poter cantare tutte le canzoni alla radio, comunicare con bambini di tutto il mondo o diventare un pilota. Da lì la campagna "I Have a Dream", della piattaforma per realizzare un video creativo o un post social raccontando i loro più grandi sogni.
Un'altra ricerca realizzata da Kaspersky ha analizzato gli interessi dei bambini in diverse aree: giochi, musica, film e cartoni animati. La ricerca è stata fatta sulla base dei dati anonimizzati, come le query di ricerca, le applicazioni Android più popolari e le categorie di siti web, forniti volontariamente dagli utenti di Kaspersky Safe Kids, con l’obiettivo di esplorare gli interessi e i gusti dei bambini tra settembre e novembre 2021. Nel periodo preso in esame, con il 28,4% di tutte le query rilevate, il gaming si è confermato l'argomento più popolare su YouTube. Le ricerche più diffuse del 2021 hanno riguardato due nuovi titoli, Genshin Impact e Poppy Playtime, mentre Minecraft è arrivato al secondo posto con il 22,4%. La serie Let's Play di Minecraft, in particolare, è stata più apprezzata di Roblox, con una percentuale del 5,9%. Barbie e LEGO hanno invece dominato le query di ricerca relative a giocattoli e possibili regali. Per quanto riguarda l’ambito educational, invece, il mondo animale e gli esperimenti di chimica e fisica hanno riscosso molto successo. Queste query dovrebbero semplificare il compito dei genitori di scegliere possibili opzioni di regalo in base agli interessi dei loro figli. "Quando si parla di interessi dei bambini, è importante conoscere sia i trend globali che gli argomenti che appassionano nello specifico i propri figli. Un regalo basato su trend super popolare, ad esempio le nuove sneakers della Vans, può essere utile e non c’è il rischio che passi di moda. Anche le preferenze specifiche di un bambino riguardo giochi, film o musica forniscono buoni spunti per un regalo. Se ama la musica, regali come delle buone cuffie saranno un'ottima opzione", ha commentato Anna Larkina, web content analysis expert di Kaspersky.

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie