Proprietario di 67 auto, le cedeva 'in nero' a pregiudicati

Un 50enne denunciato nel Reggiano per intestazioni fittizie

Redazione ANSA REGGIO EMILIA

 È risultato essere proprietario di 67 automobili di varie marche e modelli, ma non ne utilizzava neppure una. Dalle indagini dei carabinieri di Rubiera, nel Reggiano, è emerso che sarebbero state cedute in uso - senza effettuare il passaggio di proprietà - ad alcuni pregiudicati in presunte attività criminali ancora al vaglio, ma anche da persone senza patente. Per questo un 50enne di origini campane residente a Brescello, in provincia di Reggio Emilia, è stato denunciato alla locale Procura per i reati di falsità ideologica in atti pubblici e truffa continuata.

Inoltre, del parco mezzi di sua proprietà, 53 auto sono risultate senza assicurazione né revisione. All'uomo sono state contestate oltre 30.000 euro di multe per infrazioni al codice della strada e le intestazioni fittizie saranno cancellate dal pubblico registro automobilistico.

Le indagini sono scattate quando i militari durante controlli hanno fermato una Fiat Punto condotta da un 53enne reggiano con precedenti per reati contro la persona e tributari. Gli approfondimenti investigativi hanno consentito di accertare che la vettura fosse intestata all'indagato, titolare di una compravendita di autoveicoli formalmente nel modenese, ma con nessuna sede operativa. Nonostante fosse inabilitato all'esercizio d'impresa, con presunti raggiri, è riuscito a intestarsi le auto. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie