Formula Sae, giovani ingegneri di tutto il mondo crescono

Conclusa ieri l'edizione 2022 dell'evento dedicato agli studenti

Redazione ANSA VARANO DE' MELEGARI

Competizione in pista e fuori, per l'edizione 2022 di Formula Sae che si è conclusa ieri sul circuito di Varano De Melegari. Nelle classifiche finale delle Università coinvolte, FS Team Tallin ha primeggiato nella classe delle vetture elettriche e di quelle driverless, ovvero senza pilota. La squadra Rennstall Esslingen si è invece aggiudicata il primo posto nella competizione dedicata alle vetture a combustione termica. Gli studenti italiani del Firenze Race Team hanno vece trionfato nella Classe 3. Soddisfazione tutta italiana anche Nella Classe Driverless, dove le squadre dell'Università Federico II di Napoli e del Politecnico di Torino si sono piazzate rispettivamente al secondo e al terzo posto. L'Università della Calabria ha ottenuto il terzo posto nella Classe delle vetture a combustione interna. I team italiani che hanno ottenuto il primo posto nei vari eventi statici sono Squadra Corse Polito Driverless del Politecnico di Torino, E-Team Squadra Corse Driverless dell'Università di Pisa e Race UP Combustion dell'Università degli Studi di Padova.
    Ieri si è svolta in pista lanche a prova di Endurance, che mira a valutare le performance complessive delle singole vetture in gara e rappresenta uno degli eventi principali della competizione. La gara si svolge lungo un tracciato totale di circa 22 km e ai componenti del team non è permesso intervenire sul veicolo durante lo svolgimento della prova, mentre è previsto un cambio di pilota a metà prova. L'ordine con cui i singoli team scendono in pista viene stilato in base ai risultati della prova di Autocross, lasciando per ultimi i team più veloci. Il tempo complessivo dell'endurance è dato dalla somma dei tempi di ciascun pilota, cui vanno a sommarsi le eventuali penalità, comparato con quello del team più rapido in pista.
    La prova di Endurance ha coinvolto lo stesso numero di vetture elettriche e combustion (16 e 16, per un totale di 32 vetture in pista). A sorpresa, nonostante le temperature proibitive, non si sono verificati ritiri o particolari difficoltà, a riprova del buon livello dei team. Durante la cerimonia di premiazione, andata in scena ieri sera, sono stati assegnati anche i premi relativi agli eventi statici: Cost Event, Business Presentation Event e Design Event.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie