Natale, a Roma Ztl chiuse ma più bus e taxi al 50%

Piano Campidoglio per le Feste. Linee gratis e sharing agevolato

Redazione ANSA ROMA

Ztl chiuse anche nel fine settimana, ma più mezzi pubblici con corse gratis e taxi a metà prezzo per lo shopping di Natale nel centro di Roma: è la mossa del Campidoglio che ha presentato questo pomeriggio il Piano della mobilità per le Feste. Su un punto, infatti, il sindaco Roberto Gualtieri con il suo assessore ai Trasporti Eugenio Patané sono rimasti fermi: i 'varchi' d'accesso al centro storico non si spengono. Le Ztl Tridente e Centro Storico saranno attive infatti dalle 6,30 alle 20, da lunedì a domenica, dall'8 dicembre fino all'8 gennaio. Una intenzione, oggi tradotta in fatti, che giorni fa aveva suscitato le proteste dei commercianti, che speravano nel 'liberi tutti' almeno nel weekend per aumentare la possibilità di fare affari nei giorni di picco dello shopping. Il Campidoglio però ha voluto compensare lo stop alle auto senza contrassegno mettendo in campo un pacchetto di iniziative per favorire l'afflusso dei romani verso il centro, grazie anche alla collaborazione di Atac, Roma Mobilità e agli accordi con gli operatori di sharing. Per quanto riguarda il tpl, ci saranno quattro giornate - 8, 11, 18 e 24 dicembre - in cui si potrà viaggiare completamente gratis su tutti i bus, le metro e i tram. Tre linee verso il centro saranno gratis invece per tutto il periodo 8 dicembre-8 gennaio: la 100 (elettrica) e le nuove 'Free 1' (da Termini a Via del Tritone) e 'Free 2' (da Piazzale dei Partigiani a Via del Corso) dalle 9 alle 21, con frequenza di 10 minuti. Le tre linee portano verso il Centro Storico partendo da tre parcheggi e prevederanno agevolazioni tariffarie: Free 1, parcheggio Termini; Free 2, parcheggio Partigiani; Linea 100, parcheggio Villa Borghese. Inoltre saranno potenziate le linee metropolitane e bus verso il centro e verso i centri commerciali tra le 10,30 e le 20,30 dei giorni festivi e in tutti i fine settimana sempre tra l'8 dicembre e l'8 gennaio. Chi non vorrà prendere l'autobus o la metro avrà alternative a prezzi agevolati: è previsto infatti per tutto il mese di dicembre lo sconto del 50% su taxi e Ncc a tutti i residenti maggiorenni, mentre i disabili viaggeranno gratis. Infine, durante il periodo natalizio gli operatori della sharing mobility potenzieranno la loro offerta con iniziative promozionali che spingeranno nelle intenzioni sempre più cittadini a provarli e utilizzarli.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie