Batterie veicoli elettrici, boom produzione in Cina

Aumento del 151,9% rispetto all'anno scorso

ANSA-XINHUA PECHINO

A marzo, la produzione da parte della Cina di batterie di accumulo per l'alimentazione dei nuovi veicoli elettrici (NEV) è aumentata del 151,9% rispetto all'anno precedente. Questo è quanto emerso dai dati pubblicati dalla China Automotive Battery Innovation Alliance.
    Secondo le cifre, la produzione si è attestata sugli 11,3 gigawatt-ora il mese scorso, raggiungendo i 32,8 GWh nel primo trimestre, con un incremento del 296,5% su base annua. Inoltre, a marzo la capacità installata delle batterie è arrivata a 9 GWh, salendo del 224,8% rispetto allo stesso periodo del 2020.
    Dagli ultimi numeri rilasciati dalla China Association of Automobile Manufacturers le vendite di NEV in Cina sono cresciute di 2,8 volte dall'anno scorso nel primo trimestre, grazie alla stabile ripresa del settore automobilistico del Paese.
    Nei primi tre mesi dell'anno, sono stati venduti 515.000 NEV.
    Sempre secondo i dati, solamente a marzo le vendite di veicoli elettrici sono cresciute di 2,4 volte su base annua, raggiungendo le 226.000 unità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie