Helbiz, con la Polizia Stradale per sicurezza stradale

A Reggio Emilia quattro monopattini per lezioni nelle scuole

Redazione ANSA MILANO

La sicurezza stradale parte anche dalle scuole ed Helbiz va nelle scuole con la Polizia Stradale.
    L'azienda di micromobilità ha infatti messo a disposizione della Polizia Stradale di Reggio Emilia quattro monopattini elettrici, che sono stati portati nelle scuole ed utilizzati per spiegare ai giovani le regole per un uso sicuro e corretto del mezzo. Tre i comuni coinvolti nell'iniziativa, ovvero Reggio Emilia, Scandiano e Bagnolo in Piano, per un totale di oltre quaranta classi.
    Partito lo scorso 16 maggio, il format prevede lezioni di cinque ore, durante la mattinata, con attività curate della Polizia Stradale e che consistono in vere e proprie lezioni teoriche seguite da test drive in totale sicurezza su percorsi predefiniti. Agli studenti viene spiegato come utilizzare i monopattini secondo il Codice della Strada e la normativa vigente, incentivando l'uso di mezzi ecosostenibili, nel pieno rispetto delle regole e della comunità.
    "Siamo orgogliosi - ha dichiarato Matteo Mammì, CEO di Helbiz EMEA - e sempre pronti a collaborare con la Polizia Stradale di Reggio Emilia, specie quando si tratta di progetti di tale importanza.
    Per Helbiz la sicurezza è sempre al primo posto, specialmente quando si tratta dei più giovani. Grazie a queste lezioni i ragazzi hanno acquisito maggiore consapevolezza riguardo l'utilizzo dei mezzi in sharing e hanno imparato l'importanza di seguire regole precise per il rispetto di tutta la comunità".
    
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie